Le nostre spiagge

beach-1867271_1920
La Casa Vacanze Alficodindia si trova nel territorio di Scicli, caratterizzato da ben 21 km di costa lungo cui sono innumerevoli le spiagge dove trascorrere giornate di relax e divertimento. Grazie all’ampia offerta è possibile trovare spiagge per tutte le esigenze. Alcune caratteristiche però sono comuni a tutte: il libero accesso (mai troverete una spiaggia con ingresso a pagamento o in cui siete obbligati ad affittare un ombrellone) e l’acqua pulita e trasparente. Scoprite con noi alcune delle spiagge dove poter trascorrere giornate di mare in famiglia o da soli.
Ecco a voi la nostra classifica delle spiagge vicine alla Casa Vacanze Alficodindia:

  • Spiaggia di Costa di Carro. In assoluto la nostra preferita e la preferita dai nostri ospiti. Si raggiunge a piedi in pochi minuti, è dotata di un ampio parcheggio aperto nella stagione estiva, dista poche centinaia di metri dal centro di Sampieri. Nonostante sia così comoda, è un’oasi di pace e natura. Si trova all’interno del Parco di Costa di Carro, che va da Sampieri a Cava D’Aliga e ha inizio proprio in corrispondenza della spiaggia. Incamminandosi lungo gli scogli, è possibile in pochi minuti trovarsi immersi nella natura della macchia mediterranea.Per chi ama camminare, correre o andare in mountain bike è possibile percorrere l’intero parco per un’escursione davvero spettacolare.
    spiaggetta
    La spiaggia di sabbia sottile e il fondale basso la rendono perfetta per le famiglie e per i bambini. E’ possibile camminare nell’acqua bassa circondati da tanti piccoli pesci fino a costeggiare la scogliera, ammirare il fondale grazie all’acqua trasparente. Per chi invece non ama la sabbia, alle estremità della spiaggia si trovano scogliere con ampie zone piatte dove trascorrere giornate in tranquillità.
    La spiaggia è libera e non attrezzata, non è molto frequentata ed in qualsiasi periodo dell’estate è possibile stare in tranquillità distanti dalla folla.
  • Spiaggia di Sampieri. E’ la più famosa spiaggia di Scicli e tra le più belle della Sicilia, forse la più suggestiva, grazie ai suoi due punti di forza: l’antica Fornace penna che si erge come una cattedrale del mare all’estremità Est, detta Punta Pisciotto, e la pineta alle spalle della spiaggia che offre aree di ristoro, ombra e tranquillità. La spiaggia si trova nelle immediate vicinanze del centro abitato, per questo è molto frequentata nella sua parte Ovest, mentre le presenze si diradano via via che ci si allontana dall’abitato. Sono presenti alcuni stabilimenti balneari, per cui è possibile sia usufruire delle postazioni fisse (ombrelloni e lettini) sia accedere ai servizi presenti, bar, ristoranti e pizzerie. Non mancano le attività di intrattenimento come acquagym, spinning, yoga, pedalò e canoe da noleggiare, e, per chi ama stare in spiaggia fino a tardi, consigliamo un indimenticabile aperitivo al tramonto.
  • La spiaggia di Sampieri

  • Lido Spinasanta. Questa spiaggia è distante qualche chilometro dai centri abitati, per questo è molto tranquilla in quanto vi è un solo accesso pubblico e alcuni accessi privati dalle abitazioni che sorgono immediatamente dietro le dune. E’ molto spaziosa e fa parte di un tratto di spiagge lungo alcuni chilometri, intervallato da bracci frangiflutti che creano delle calette dall’acqua bassa e tranquilla. E’ possibile usufruire di uno stabilimento balneare, oppure della spiaggia libera.
  • Punta Corvo. Non si tratta di una spiaggia ma di un tratto di scogli, in alcuni punti conformati in modo da poter accedere al mare. Nel bel mezzo del Parco di Costa di Carro, si arriva in auto fino al parcheggio e poi si procede a piedi. Numerosi e suggestivi i punti di interesse: “la spaccazza”, una fenditura nella roccia attraverso cui si raggiunge il mare; “il covo dei contrabbandieri”, l’origine del nome è facilmente intuibile; “a timpa liscia”,una falesia orizzontale e liscia, perfetta per una giornata di relax….ma solo per chi arriva primo! E’ vivamente consigliata una passeggiata tra la vegetazione caratteristica e, per gli appassionati, un’immersione con maschera e boccaglio.
  • Spiaggia di Cava D’aliga. E’ una spiaggia non molto grande e molto frequentata dagli abitanti dell’omonima frazione balneare. Anche in questo caso c’è la possibilità di usufruire dello stabilimento balneare e della spiaggia libera. La spiaggia è molto lunga, per cui nel tempo si è instaurata una lunga tradizione di sport in spiaggia, in particolare la palla-tamburelli.
    beach-910969_1920
    A poche decine di metri dalla spiaggia, sulla scogliera, si erge quel che resta di un vecchio ristorante, oggi sotto sequestro e in attesa di essere abbattuto per restituire alla città la bellezza naturale dei luoghi. Oltre la scogliera, la piccola e deliziosa Spiaggetta di Bruca, una perla nascosta oggi irraggiungibile da terra a causa dei dissesti del viottolo di accesso.
  • Noi abbiamo fatto la nostra classifica. Qual è la vostra? Raccontateci la vostra esperienza!

    Please follow and like us: